ECONOMIA DELLA NATURA Fuori commercio
Robert E Ricklefs

ECONOMIA DELLA NATURA

Prima edizione

  • Collana: Collana di Biologia
  • 1978
  • Note: "Il contenuto di questo volume corrisponde abbastanza bene alla materia trattata in un corso universitario di Ecologia. L'esposizione degli argomenti è in un linguaggio semplice, per lettori non specialisti, ma preciso ed anche abbastanza conciso. Al lettore viene richiesta una conoscenza generale dei fenomeni naturali, come la può avere, ad esempio, uno studente di scuola media superiore. L'accento è posto sui principi generali, nel tentativo spesso riuscito di dare una forma logica sintetica alle conoscenze ecologiche empiriche. Rispetto a "Ecologia" dello stesso autore c'è una larga sovrapposizione di contenuto (direi più del 90%), ma anche una notevole differenza nella esposizione, che è rilevabile nella sequenza degli argomenti e nell'uso di una terminologia più usuale nell'insegnamento scolastico dell'ecologia. Mi sembra importante rilevare che l'autore prende come punto di riferimento per la trattazione della materia la comunità (come nel volume precedente, "Ecologia") anziché l'ecosistema, come invece fanno altri autori, ed in particolare l'Odum. La differenza ha notevole rilevanza per quanto riguarda l'esposizione dei fenomeni ecologici e corrisponde ad una tendenza dell'ecologia moderna, di trovare un momento di sintesi generale. A mio avviso il volume è un'opera di ottima qualità, tenendo conto dello scopo che l'autore si era prefisso, cioè di produrre un volume di dimensioni medie che puntualizzasse gli elementi basilari dell'ecologia in modo chiaro. Questo volume può essere utilizzato come valido libro di testo per corsi universitari di ecologia, sia per biologi che per non biologi (ad esempio ingegneri, geologi, fisici, chimici, agronomi, veterinari); il suo contenuto potrà rimanere valido per un notevole periodo di tempo proprio perché in esso viene dato un peso rilevante agli elementi logico-sintetici, rispetto a quello dato alle nozioni empiriche. Il libro potrebbe essere utilmente (e piacevolmente) letto anche da insegnanti di materie scientifiche, da studenti delle scuole medie superiori (anche se non esiste un corso ufficiale di ecologia); il linguaggio sufficientemente facile e privo di elementi eccessivamente specialistici (quelli che ci sono, vengono ampiamente spiegati) ne permette la comprensione anche a semplici appassionati di argomenti ecologici. Sul mercato italiano esistono già libri di ecologia che coprono lo stesso campo, tuttavia nell'opera di Ricklefs c'è questo sforzo di realizzare una sintesi delle conoscenze ecologiche che la rende concretamente diversa dalle altre esistenti. Ciò può essere anche un ostacolo per la sua introduzione nel settore della scuola, specialmente quello universitario, dove l'ecologia ha ancora un'impostazione perfettamente naturalistica. Questa difficoltà dovrebbe tuttavia essere minore per questo volume che per il precedente, "Ecologia", dello stesso autore." DOMENICO PALENZONA, parere sul testo, 8 marzo 1976. Traduzione di: Alicchio Rita Revisione di: Palenzona Domenico Lorenzo Titolo originale dell'opera: The Economy of Nature Chiron Press Inc., Portland, Oregon, USA, 1976