Termodinamica dei materiali
David Ragone

Termodinamica dei materiali

A cura di Massimiliano Bestetti
  • Casa Editrice Ambrosiana. Distribuzione esclusiva Zanichelli
  • 2003

VOLUME 1

Questo testo è la traduzione del primo dei due volumi del prof. Ragone utilizzati dagli studenti del Dipartimento di Scienza e Ingegneria dei Materiali dell'Istituto di Tecnologia del Massachusetts (MIT). Si tratta di un testo adatto a un qualsiasi corso di base di termodinamica (o fisica tecnica), in cui però gli esempi e le applicazioni sono riferite ai materiali e alle loro caratteristiche. Il pregio sta principalmente nell'estrema chiarezza e concisione dell'esposizione, particolarmente adatta agli insegnamenti dei nuovi corsi di laurea triennale. Anche la parte matematica è presentata in modo affrontabile da ogni studente con un minimo di conoscenze di base.

Oltre alla termodinamica macroscopica (classica), l'Autore fornisce un'introduzione alla termodinamica statistica (o microscopica) che offre gli strumenti per comprendere le differenze di comportamento tra le diverse tipologie di materiali. Gli argomenti e i capitoli proposti sono organizzati in modo sostanzialmente autonomo così da poter essere affrontati anche in un ordine diverso da quello proposto. Ogni capitolo si conclude con un'ampia raccolta di problemi applicativi; va sottolineato che questi utilizzano le unità di misura, qualsiasi esse siano, come si sono trovate quando sono stati attinti dalla letteratura; questo approccio è stato adottato per rendere lo studente familiare con la varietà di unità di misura che incontrerà nella letteratura scientifica e nella pratica professionale.

 

VOLUME 2

Termodinamica dei materiali è un testo adatto a un qualsiasi corso di base di termodinamica (o fisica tecnica), in cui gli esempi e le applicazioni sono riferiti ai materiali e alle loro caratteristiche. Il pregio principale dell'opera è l'estrema chiarezza e concisione dell'esposizione, particolarmente adatta agli insegnamenti dei corsi di laurea triennale. Anche la parte matematica è presentata in modo affrontabile da ogni studente con un minimo di conoscenze di base.

Il secondo volume, dopo un richiamo alla termodinamica macroscopica (classica), fornisce un'introduzione alla termodinamica statistica (o microscopica) che offre gli strumenti per comprendere le differenze di comportamento tra le diverse tipologie di materiali. In seguito tratta della cinetica di fenomeni quali l'evaporazione, il cammino libero medio di molecole nei gas, la diffusione e il comportamento sforzo-deformazione degli elastomeri. I capitoli seguenti affrontano la termodinamica dei difetti e delle interfacce. L'ultima parte del testo tratta della fenomenologia cinetica allo stato solido, quali la diffusione, la nucleazione, la decomposizione spinodale e la cinetica delle reazioni. È presente anche un capitolo sulla termodinamica dei processi irreversibili poiché esso può servire da introduzione a numerosi argomenti di interesse per studenti di scienza e ingegneria dei materiali.

Gli argomenti e i capitoli proposti sono organizzati in modo sostanzialmente autonomo così da poter essere affrontati anche in un ordine diverso da quello presentato. Ogni capitolo si conclude con un'ampia raccolta di problemi applicativi.

 

 

INDICE

 

VOLUME 1

Prima legge - Seconda legge - Relazioni tra grandezze - Equilibrio - Equilibrio chimico - Elettrochimica - Soluzioni - Regola delle fasi - Diagramma di stato - Termodinamica statistica - Notazioni di base - Indice analitico.

 

VOLUME 2

Richiami di Termodinamica - Termodinamica statistica - Difetti nei solidi - Superfici e interfacce - Diffusione - Trasformazioni - Cinetica di reazione - Termodinamica di non equilibrio.

 

2 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.