Microeconomia
Austan Goolsbee Steven Levitt Chad Syverson

Microeconomia

  • Trad. di P. Canton, A. Oliveri, rev. di F. Daveri
  • 2014

Gli autori

Austan Goolsbee è professore di Economia presso la Booth School of Business della University of Chicago. Nel 2010 è stato presidente del Council of Economic Advisers.

Steven Levitt è professore di Economia presso la University of Chicago, dove dirige il Becker Center on Chicago Price Theory. Con Stephen J. Dubner ha scritto Freakonomics e Superfreakonomics, ed è uno dei curatori dell’omonimo blog.

Chad Syverson è professore di Economia presso la Booth School of Business della University of Chicago.

L’opera

Tutti i testi di microeconomia presentano le teorie e gli strumenti tradizionali dell’analisi economica con l’ausilio di esempi; nella loro trattazione, tuttavia, non affrontano adeguatamente il naturale scetticismo degli studenti, pretendendo che questi credano ciecamente nella validità delle teorie, e non sempre ne dimostrano efficacemente le specifiche applicazioni pratiche. Goolsbee, Levitt e Syverson intendono invece rispondere a queste due domande ricorrenti: «Gli individui e le imprese si comportano realmente come suggerisce la teoria?» e «A quali usi pratici si presta la teoria microeconomica?» Introducendo questa dimensione empirica, Microeconomia dimostra, spesso in maniera sorprendente, quanto le teorie siano in grado di spiegare i comportamenti reali, individuando anche i punti in cui possono ancora essere migliorate.

Analizzando come la teoria e la ricerca possono spiegare gli eventi di tutti i giorni, le caratteristiche dei mercati, le strategie aziendali e le politiche economiche, il testo mostra agli studenti come utilizzare in concreto (nell’attività d’impresa, nella formulazione delle politiche pubbliche, nella vita quotidiana) gli strumenti che hanno appreso. Questi obiettivi sono perseguiti in particolare attraverso una serie di rubriche:

  • le schede La teoria e i dati sintetizzano la ricerca economica e mostrano come gli economisti utilizzano i dati reali per testare le idee economiche;
  • i paragrafi Applicazione mostrano come la teoria microeconomica influenzi il processo decisionale di consumatori e produttori nelle situazioni reali;
  • le schede Freakonomics incoraggiano gli studenti a pensare come un economista, dimostrando loro come l’analisi economica possa far luce non soltanto su fenomeni comuni, ma anche su ambiti di norma considerati estranei alla sfera di competenza degli economisti;
  • gli esercizi svolti nelle schede Trova la soluzione spiegano passo dopo passo il procedimento da seguire per risolvere un problema utilizzando gli strumenti dell’analisi economica;
  • le schede Superare il test descrivono errori comuni che gli studenti potrebbero commettere, aiutandoli a orientarsi tra i punti più complessi della teoria microeconomica;
  • gli ausili didattici di fine capitolo guidano gli studenti a sintetizzare gli argomenti trattati nel testo («In sintesi») e a mettere in pratica ciò che hanno studiato, tramite le «Domande di ripasso» e i «Problemi» con quesiti multipli.

Gli aspetti matematici fondamentali sono illustrati in modo chiaro e accessibile. Per coloro che desiderano approfondire il calcolo differenziale sono state redatte diverse Appendici matematiche, contenute all’interno dei capitoli di pertinenza o disponibili online.

Le risorse multimediali

All’indirizzo online.universita.zanichelli.it/goolsbee sono disponibili le videolezioni, i grafici interattivi, i test interattivi, la sitografia, le appendici matematiche e le flashcard per il ripasso. Per accedere alle risorse protette è necessario registrarsi su myzanichelli.it inserendo la chiave di attivazione personale contenuta nel libro.

1 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.