Le culture degli altri animali
Michelangelo Bisconti

Le culture degli altri animali

È Homo l'unico sapiens?

  • Collana a cura di Lisa Vozza e Federico Tibone
  • Chiavi di lettura
  • 2008

Michelangelo Bisconti

Paleontologo, è tra i massimi specialisti italiani nello studio dell’evoluzione dei cetacei. Svolge le sue ricerche presso il Museo di storia naturale del Mediterraneo di Livorno, insegna paleontologia al Polo universitario di Agrigento e collabora con il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa.

Le culture degli altri animali

È Homo l’unico sapiens?
Molti animali sono capaci di scambiare informazioni e trasmetterle da un individuo all’altro per via non genetica.
La loro cultura non è basata sui libri o sulle parole, ma non per questo è meno sorprendente. La gatta insegna ai piccoli come si cacciano i topi; certe scimmie per difendersi dai predatori hanno sviluppato forme di comunicazione che ricordano il nostro linguaggio; e ci sono fringuelli che cacciano gli insetti annidati nei tronchi usando bastoncini modellati allo scopo.
Memoria, comunicazione e creatività costituiscono la base delle tradizioni culturali, mentre l’imitazione e l’apprendimento ne sono il motore. E osservare le culture degli altri animali ci aiuta a comprendere meglio anche gli exploit intellettuali della nostra specie.

2 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.

Volume unico

Pagine: 208 ISBN: 9788808066015
Disponibile in 5 gg lavorativi
Prezzo: € 12,30
Aggiungi al carrello