La mia vita con gli scimpanzé
Jane Goodall

La mia vita con gli scimpanzé

Una storia dalla parte degli animali

A cura di Lisa Vozza
  • Lisa Vozza, Donata Cucchi
  • Chiavi di lettura
  • 2014

A ventisei anni, con un diploma di segretaria in tasca, Jane Goodall parte per la Tanzania. In valigia, giusto la curiosità, il coraggio, la passione per gli animali e una certa dose d’incoscienza. È la prima volta che una persona pianta una tenda

in una foresta e si mette a seguire gli scimpanzé in casa loro.

L’obiettivo, ardito, appassionante e pericoloso, è capire

come si comportano gli animali più simili a noi.

I figli e i nipoti di quegli scimpanzé vivono ora nel Parco di Gombe, dove si trova uno dei centri più importanti per studiare le grandi scimmie antropomorfe nel loro ambiente naturale. Ma accanto alla scienza, nel cuore di Jane Goodall c’è la conservazione degli animali e del loro ambiente. Conservazione che passa attraverso l’educazione e il sostegno delle popolazioni locali.

Oggi la primatologa più carismatica al mondo viaggia come una globe-trotter e ovunque si ferma trasmette il suo messaggio di amore per i primati e di difesa degli esseri più deboli e disarmati del pianeta, umani inclusi.

Jane Goodall primatologa, etologa e antropologa britannica, è considerata fra i maggiori esperti di scimpanzé al mondo. Nel Parco nazionale di Gombe, in Tanzania, ha fondato il Jane Goodall Institute e il programma di conservazione della natura Roots & Shoots. Messaggero di pace delle Nazioni Unite, da anni si batte perché agli animali non umani siano garantiti alcuni diritti fondamentali.

2 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.