Geotecnica
Renato Lancellotta

Geotecnica

Quarta edizione

  • 2012

L’autore

Renato Lancellotta è professore ordinario di Geotecnica al Politecnico di Torino. Ha collaborato con il MIT di Boston, con il NGI di Oslo ed è stato Visiting Professor all’Università del Texas (Austin). Nel 2002 gli è stata conferita la Bishop Research Medal dalla Institution of Civil Engineers di Londra.
La precedente edizione di quest’opera è stata tradotta in inglese dall’editore Taylor & Francis (Londra, 2009).

L’opera

Geotecnica analizza il comportamento meccanico delle terre e delle strutture che interagiscono con il terreno. Pur essendo completamente riscritta, questa quarta edizione conserva l’impostazione generale delle precedenti: attribuisce importanza al dato sperimentale, come strumento che stimola la curiosità e l’abitudine alla ricerca; inquadra i dati sperimentali nel contesto della teoria dello stato critico, in modo da fornire al lettore uno modello concettuale che, coniugando comportamento meccanico delle terre, elasticità e plasticità, consenta un’operazione di sintesi e si traduca anche in uno strumento predittivo.

Seguendo questa linea di pensiero, le verifiche di sicurezza delle «strutture geotecniche» vengono presentate nel contesto dei teoremi limite della plasticità.

Infine, nell’ottica di un continuo aggiornamento del testo, sono stati introdotti alcuni argomenti ritenuti di particolare attualità:

  • l’impiego di prove sismiche nella caratterizzazione del sito ai fini dello studio della risposta sismica locale;
  • i cedimenti indotti da scavi in sotterraneo;
  • la stabilità dell’equilibrio di strutture snelle (torri).

Pur nascendo come libro di testo per i corsi universitari di base e specialistici, Geotecnica vuole essere uno strumento utile anche per i professionisti del settore.

1 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.