Genetica animale Nuova Edizione
Giulio Pagnacco

Genetica animale

Applicazioni zootecniche e veterinarie

Terza edizione

  • 2020

La terza edizione di Genetica animale riconosce lo spazio e l’attenzione dovuti a importanti fatti nuovi, che si sono imposti nel settore della selezione degli animali domestici negli ultimi anni. Tra questi è stato certamente l’enorme e recente sviluppo della genomica, e delle sue applicazioni nel miglioramento genetico, a cambiare in modo radicale lo scenario selettivo soprattutto per la specie bovina, per la quale l’indicizzazione genomica è una realtà crescente. Questo fatto, assieme all’utilizzo del seme sessato e al sempre più celere ricambio generazionale, cambia radicalmente l’approccio di stalla della selezione e richiederà presto una profonda revisione della dinamica del miglioramento genetico. La dimensione di questo cambiamento è bene evidenziata dal fatto che la classica prova di progenie, almeno nella razza Frisona Italiana, è stata abolita alla fine del 2017. Prova di progenie che per quasi un secolo ha costituito la premessa e il pilastro di qualsiasi intervento di miglioramento genetico nei bovini da latte. Un secondo termometro dei cambiamenti in atto è che per oltre 25 anni lo standard normativo nazionale, che ha disciplinato la gestione genetica delle razze domestiche, è stata la Legge n. 30/1991 sulla riproduzione animale. Questa legge è stata sostituita dal Decreto legislativo n. 52/2018 che, recependo un Regolamento europeo del 2016, rivoluziona radicalmente visioni e organizzazione del mondo zootecnico. Questi cruciali cambiamenti sono presentati in un’apposita appendice. Si assiste infine, negli ultimi anni, a una crescente attenzione da parte di un pubblico sempre più vasto verso un maggior rispetto dell’ambiente naturale, gravemente minacciato da pesticidi e da pratiche agricole intensive. Qui le api giocano un ruolo cruciale sia come indicatori biologici dello stato di benessere ambientale che come vera e propria specie domestica allevata e selezionata da un numero crescente di appassionati imprenditori e hobbisti. Non poteva quindi mancare una nuova specifica appendice dedicata alla genetica di questa specie, che ha caratteristiche riproduttive molto particolari e ben diverse da quelle dei mammiferi domestici. Anche le schede sulla genetica delle patologie ereditarie nel gatto, nel cane, nel cavallo, in bovini e suini sono state aggiornate e integrate con nuovi casi.

L’autore

Giulio Pagnacco è professore di Zootecnica generale e miglioramento genetico presso l’Università degli Studi di Milano ed è associato presso l’Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria del CNR.

Risorse online

A questo indirizzo si può accedere al sito di complemento al libro online.universita.zanichelli.it/pagnacco3e

Ebook

L’intero libro in formato elettronico, con possibilità di evidenziare, commentare e personalizzare il testo Per l’accesso registrarsi su my.zanichelli.it e abilitare le risorse. Maggiori informazioni nelle pagine iniziali del libro.

2 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.