Educazione e comportamento del cane e del gatto
Julie K. Shaw Debbie Martin

Educazione e comportamento del cane e del gatto

Manuale teorico-pratico

A cura di Pia Lucidi, Lieta Marinelli
  • Casa Editrice Ambrosiana. Distribuzione esclusiva Zanichelli
  • 2016

 

Le incomprensioni tra proprietari e animali portano troppo frequentemente alla rottura del rapporto uomo-animale e i comportamenti "sbagliati" vengono infatti vissuti così negativamente da essere fra le prime cause di abbandono o eutanasia dell'animale.

La linea guida per la risoluzione di tali incomprensioni è evitare l'utilizzo di metodi coercitivi, non per una forma di compassione, ma sulla base dell'esperienza pluridecennale dei vari autori e delle più recenti conoscenze scientifiche.

Il volume è indirizzato a chi per professione, medici veterinari e tecnici veterinari soprattutto, o per interesse personale in quanto proprietario di un animale, ha necessità di disporre di elementi teorici e pratici di analisi del comportamento e per l'organizzazione e la gestione di pazienti di varia età e con diverse problematiche.

Un nutrito numero di appendici, disponibili anche on line su http://online.universita.zanichelli.it/shaw-martin/ per un più comodo utilizzo, guida il professionista nella realizzazione quotidiana della pratica ambulatoriale articolata e condivisa fondata sul lavoro in team, e offre vantaggi e opportunità per migliorare le prestazioni erogate ai propri pazienti e clienti.

Al testo è allegata una cartolina per promuovere la raccolta di casi di studio sul comportamento dei cani e dei gatti; parte di questi saranno pubblicati sul sito del libro.

 

 

INDICE

Ruolo del tecnico veterinario in medicina comportamentale veterinaria - Comportamento del cane e suo sviluppo - Comportamento e sviluppo del gatto - Il legame uomo-animale: un rapido sguardo alla sua ricchezza e complessità - Comunicazione e relazione tra i componenti dello staff che si occupa di comportamento animale - Apprendimento e modificazione del comportamento - Prevenzione dei problemi - Tecniche specifiche di modificazione comportamentale e applicazioni pratiche nelle patologie comportamentali - Introduzione alla neurofisiologia e psicofarmacologia.