Dizionario dei falsi amici di francese
Raoul Boch

Dizionario dei falsi amici di francese

  • Con la collaborazione di Carla Salvioni Boch
  • I libri sempre aperti
  • 2009

Un dizionario che elenca, commenta e illustra - con esempi spesso tratti da autori classici e moderni - oltre 1500 falsi amici italo-francesi:parole come quadro, posteri, ossequi il cui significato è assai diverso rispetto agli analoghi termini francesi cadre, postères, obsèques.
Sono incluse anche parole come ombrello, querela, palazzo, auguri apparentemente simili a ombrelle, querelle, palais, augures che invece ne differiscono per livello d'uso, per sfumature di significato o per sottili differenze culturali fra i due popoli.
Un manuale pertanto (pourtant?) indispensabile a chi vuole leggere o capire testi letterari o scientifici francesi senza cadere nei tranelli più insidiosi. Un dizionario necessario a chi deve tradurre parole (paroles? mots?) e modi di dire (façons de dire? expressions?). E forse anche un'opera utile a chi desidera capire certe traduzioni 'tutto di seguito' (tout de suite!).
In occasione del suo centocinquantesimo anniversario Zanichelli pubblica in versione tascabile alcuni dei suoi più importanti successi editoriali. Questo volume è l'edizione in brossura di Les faux amis aux aguets, 1998.

Nel libro

  • Gli amici d'antan (le voci arcaiche)¤ I brevilinei (gli accorciativi)
  • I longilinei (i composti)
  • I transessuali (i sostantivi che cambiano genere)
  • Plurali alquanto singolari (i sostantivi che cambiano numero)
  • Essere o non essere? (il problema degli ausiliari)
  • Gli ospiti francesi della lingua italiana
  • Gli ospiti italiani della lingua francese

1 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.

Volume unico

Pagine: 320 ISBN: 9788808105134
Disponibile in 15 gg lavorativi
Prezzo: € 10,30
Aggiungi al carrello