Aga magéra difúra
Paolo Albani Berlinghiero Buonarroti

Aga magéra difúra

Dizionario delle lingue immaginarie

  • I libri sempre aperti
  • 2011

Aga magéra difúra sono le parole del primo verso di una poesia scritta in una lingua inesistente che a un personaggio di un racconto di Tommaso Landolfi viene, invece, spacciata per persiano.
Questo dizionario è uno studio sulle lingue immaginarie, un viaggio avventuroso nel mondo fantastico dell'invenzione linguistica: per lingua immaginaria si intende infatti una lingua artificiale, creata a tavolino da una o più persone.
La ricerca spazia, senza alcun limite storico o geografico, nei campi più eterogenei (letteratura, teatro, cinema, musica, pittura, pubblicità, fumetti, televisione, linguaggi di programmazione) delineando itinerari che percorrono tutte le manifestazioni, dalle origini alle più recenti espressioni, dell'inventività linguistica.

Nel libro

  • 480 pagine
  • oltre 2900 voci
  • 98 illustrazioni in bianco e nero
  • schema analitico delle lingue immaginarie
  • prospetto cronologico dei principali autori di lingue immaginarie

1 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.

Volume unico

Pagine: 480 ISBN: 9788808059116
Disponibile in 12 gg lavorativi
Prezzo: € 14,80
Aggiungi al carrello