La nuova crisi d'impresa: l. 132/15 e prossima riforma organica
Stefano Ambrosini

La nuova crisi d'impresa: l. 132/15 e prossima riforma organica

Disciplina, problemi, materiali

  • Prefazione di Renato Rordorf. Introduzione di Luciano Panzani
  • 2016

Il volume contiene un commento d’autore alla disciplina introdotta nell’agosto scorso dalla legge 132/15 e allo schema di d.d.l. delega frutto del lavoro della Commissione ministeriale di riforma, istituita dal Ministro della Giustizia Andrea Orlando, presentato ufficialmente nel dicembre 2015. Il libro prende in esame tutte le principali novità della riforma, offrendone un’ampia e ragionata panoramica, anche alla luce degli altri contributi dottrinali finora apparsi, concentrandosi sulle numerose implicazioni delle nuove norme sul piano applicativo.

La seconda parte del libro è dedicata alle prospettive di riforma, diffusamente illustrate attraverso l’analisi (è la prima pubblicata in Italia) della bozza di disegno di legge delega da ultimo varata dalla “Commissione Rordorf”.

La terza parte racchiude una serie di materiali assai utili agli operatori della crisi d’impresa (incluso proprio il testo dello schema di d.d.l. delega). Per i suoi contenuti e l’impostazione teorico-pratica l’opera è destinata non solo a magistrati, avvocati, commercialisti e consulenti d’impresa, ma anche ai docenti universitari della materia e ai loro studenti.

Il volume è impreziosito dalla Prefazione del Presidente della Commissione di riforma Renato Rordorf, Presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione, e dall’ampia Introduzione di Luciano Panzani, Presidente della Corte d’Appello di Roma.

Stefano Ambrosini è Professore ordinario di Diritto commerciale nell’Università del Piemonte Orientale e insegna Diritto della crisi d’impresa nella LUISS Guido Carli. È stato componente, nel 2010, del Comitato di studio per la riforma dell’amministrazione straordinaria presso il Ministero dello Sviluppo Economico e, nel 2012, del Tavolo tecnico per la riforma del diritto fallimentare presso il Ministero della Giustizia. È membro della Commissione per la riforma organica del diritto concorsuale istituita dal Ministro della Giustizia nel febbraio del 2015. Autore di diverse monografie e di un centinaio di pubblicazioni in materia fallimentare, societaria e bancaria, collabora con le maggiori riviste del settore. È direttore della redazione piemontese di Diritto fallimentare e membro del Comitato per la valutazione del Fallimento.

Scarica PDF

1 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.