Biotecnologie molecolari Nuova Edizione
Terry A. Brown

Biotecnologie molecolari

Principi e tecniche

Seconda edizione italiana condotta sulla settima edizione inglese

  • 2017

L’autore

Terry A. Brown si occupa di Biochimica, Genetica, Biologia molecolare e insegna Archeologia biomolecolare presso la School of Earth and Environmental Sciences della University of Manchester.

L’opera

Chiunque lavori col DNA è ben consapevole dei progressi straordinari fatti nelle metodiche per il sequenziamento genico in questi ultimi anni. La seconda edizione italiana di Biotecnologie molecolari registra gli indispensabili aggiornamenti ma rimane un testo introduttivo, che spiega come si eseguono il clonaggio dei geni, la PCR e altre tecniche di analisi del DNA – e ne illustra le applicazioni nella biologia moderna – senza richiedere ai lettori alcuna conoscenza a priori in materia.

La Prima Parte è dedicata quasi per intero al clonaggio, perché questa tecnica è più complessa della PCR e la sua comprensione permette di capire molti dei principi alla base dell’analisi del DNA. Negli ultimi due capitoli di questa parte si tratta il problema della selezione e si descrivono in maniera più dettagliata la PCR e le tecniche a essa correlate.

La Seconda Parte spiega come vengono studiati i geni e i genomi, mentre la Terza Parte offre una panoramica sulle applicazioni del clonaggio e della PCR nelle biotecnologie, in campo medico, in agricoltura e nella pratica forense. L’autore pone in evidenza anche i problemi di sicurezza per l’ambiente e per l’operatore. Non ha trascurato poi di descrivere gli aspetti etici della clonazione che possono costituire una fonte di preoccupazione per l’opinione pubblica.

Le risorse multimediali

All’indirizzo online.universita.zanichelli.it/brown2e sono disponibili i test interattivi.

Per accedere alle risorse protette è necessario registrarsi su myzanichelli.it inserendo la chiave di attivazione personale contenuta nel libro.

Scarica PDF

1 Tutti volumi e versioni

I prezzi, comprensivi di IVA, possono variare senza preavviso.
In mancanza di indicazione l'opera è a aliquota 4% in regime di IVA assolta all'origine.